PONTE DELL'IMMACOLATA 2016

Ponte dell’immacolata 2016

Quest’anno l’ 8 dicembre è giovedì, bel ponte…..

Itinerario scelto:

LA SPEZIA, CINQUE TERRE, CREMONA E SASSO MARCONI.

Mercoledì 07/dicembre pomeriggio partiamo con obbiettivo LA SPEZIA, area camper comunale, in via delle casermette, che raggiungiamo in serata.

Spartana ed essenziale ma strategica per la visita della città, considerando la vicinanza della fermata bus per il centro, (10 minuti), gestita dall’associazione camperisti spezzini offre anche la possibilità di acquistare i biglietti in reception, oltre ad allaccio elettrico e carico/scarico acqua.

Al mattino successivo 08/dicembre, percorriamo il breve tratto dal punto sosta al centro, per visitare IL MUSEO TECNICO NAVALE, all’interno dell’ ARSENALE MILITARE MARITTIMO.

Interessante percorso nella storia della nostra marina.

Vi sono conservati oltre 150 modelli di nave, insieme a cimeli, volumi e medaglie.

Ritorniamo al camper per il pranzo, e dopo esserci rilassati a sufficienza siamo di nuovo sull’autobus, questa volta per visitare il centro storico.

La giornata seguente 09/dicembre è dedicata alla visita delle CINQUE TERRE, perciò riprendiamo il solito autobus e questa volta scendiamo alla stazione FS, dove acquistiamo il biglietto giornaliero “cinque terre express” che permette di salire e scendere in tutte le piccole stazioni da MONTEROSSO a RIOMAGGIORE.

Inutile sottolineare la bellezza dei luoghi, che offrono scorci indescrivibili, ogn’uno di quei borghi lascia un segno indelebile nella mente del visitatore.

A metà pomeriggio torniamo al camper per prepararci alla tappa successiva.

Dopo aver effettuato le operazioni di carico e scarico e pagata la ns quota “12,00 euro” per due notti, ci dirigiamo presso l’agriturismo “CA DU CHITTU” in località Carro a circa 20 km da La Spezia.

L’agriturismo dispone di una decina di posti camper, e di un particolare ristorante che propone alcuni piatti tipici della tradizione locale, segnalato anche dal   “GAMBERO ROZZO”.

Da segnalare una nota simpatica:

Essendoci dilungati un po’ per la cena e rimasti soli nel locale, il proprietario prima di andarsene, ci dice che possiamo restare tutto il tempo che vogliamo, con l’accortezza però  di spegnere la luce e chiudere la porta di ingresso.

Superato l’iniziale imbarazzo, abbiamo messo legna nella stufa, acceso un vecchio giradischi, con vicino una bella collezione di dischi in vinile, avvicinato un carrello contenente liquori e grappe…….che altro aggiungere…….

Bellissima serata, ma soprattutto bellissima dormita………

L’indomani 10/dicembre, partiamo per CREMONA, che raggiungiamo per l’ora di pranzo.

Sostiamo presso il PARK CAMPER CREMONA in piazzale della croce rossa, nei pressi dello stadio.

Nel pomeriggio visitiamo il centro storico facendo ovviamente scorta del rinomato TORRONE.

Il giorno successivo 11/dicembre, visitiamo il MUSEO DEL VIOLINO.

Cremona è la città natale di ANTONIO STRADIVARI, famoso liutaio del 600 che ha costruito innumerevoli violini, viole e violoncelli.

Inoltre Cremona si fa apprezzare per la sua particolare architettura, bella la sua cattedrale, il battistero ed il campanile del torrazzo, da cui prende il nome il famoso torrone.

Nel tardo pomeriggio partiamo per l’ultima destinazione di questo viaggio.

SASSO MARCONI, che raggiungiamo in tarda serata, sostiamo per la notte presso l’AREA SOSTA CAMPER CA’ VECCHIA in via Maranina 10.

Al mattino successivo 12/dicembre, visitiamo VILLA GRIFFONE a Pontecchio Marconi, che raggiungiamo in camper, visto il grande parcheggio interno.

Ripercorriamo grazie alla nostra guida, i momenti dei primi esperimenti di telegrafia senza fili, messi in atto da Guglielmo Marconi alla fine del 1800.

La villa contiene un bellissimo museo dove sono conservati, negli ambienti originali, alcuni degli apparati ancora funzionanti mediante i quali Marconi ha condotto i suoi esperimenti ed il mausoleo dove lo scienziato è sepolto.

Purtroppo anche questo viaggio sta per terminare, conclusa la visita ci concediamo un buon caffè e un ultimo  sguardo alla villa e al parco circostante e poco dopo siamo già in autostrada.

Un po’ tristi per la conclusione di questa esperienza, ma anche un po’ felici perché stiamo già pensando alla prossima.

 

Buoni viaggi a tutti.

Camperland sas Di Marco Di Battista p.iva 00954960571 - privacy - cookie