PONTE DEL 02 GIUGNO 2017

Bel ponte quest'anno il 2 giugno cade di venerdì......perfetto si parte.

Itinerario: CERTOSA DI SAN LORENZO, REGGIA DI CASERTA E BELVEDERE SAN LEUCIO.                

01/06 giovedì: destinazione PADULA (Sa), arrivo alle 22.30 circa dopo esserci fermati per cena in un'area parcheggio nei pressi di Battipaglia.

Sosta presso l'agriturismo "TRE SANTI", bell'area attrezzata in mezzo al verde ma soprattutto vicinissima alla certosa.

02/06 venerdì: visita della CERTOSA DI SAN LORENZO, uno dei più interessanti complessi monumentali barocchi del sud Italia dal 1998 dichiarata patrimonio dell'umanità.

Interessante da visitare anche il centro storico di PADULA e la casa museo JOE PETROSINO.

Nel pomeriggio decidiamo di fare una sosta a CASTELLABATE (Sa), pittoresco borgo dove è stato girato il film BENVENUTI AL SUD, con un panorama mozzafiato.

In serata arriviamo a ROSCIGNO VECCHIA (Sa), (fuori programma), non prima di aver fatto scorta (di nuovo), di mozzarella di bufala campana, sostiamo per la notte in pieno centro, in un parcheggio di fianco alla cattedrale di Roscigno Nuova.

03/06 sabato: visita del piccolo borgo, abbandonato agli inizi del 1900 a causa di uno smottamento del terreno, la visita è molto suggestiva, tutto è rimasto come allora.

Nel centro del borgo è stato allestito un piccolo museo della civiltà contadina e si possono visitare  alcune botteghe, dove il tempo sembra proprio essersi fermato.

In tarda mattinata partiamo per CASERTA dove arriviamo intorno alle 14.00, entriamo nella comoda area di sosta "FEUDO DI SAN MARTINO" a 2 passi dal centro e dalla REGGIA.

Nel pomeriggio vistiamo la REGGIA e l'immenso parco, poi  visto che c'è ancora tempo ci concediamo una rilassante passeggiata in centro.

04/06 domenica: destinazione "BELVEDERE SAN LEUCIO" a 4 km da Caserta.

Sostiamo in un parcheggio vicino all'ingresso del complesso monumentale, voluto da Carlo di Borbone Re di Napoli, costituito dagli appartamenti reali, dai giardini e dal MUSEO DELLA SETA, dove e possibile visitare gli ambienti e i macchinari originali del 1700 con i quali si tesseva la seta, famosa in tutto il mondo, dal 1997 dichiarato patrimonio dell'umanità.

Al termine della visita, siamo anche giunti al termine del viaggio ed in tarda mattinata prediamo la strada del ritorno.

Sostiamo per il pranzo in un autogrill della Roma Napoli prima di Frosinone.

Dopo pranzo però visto che la giornata non è ancora conclusa, e la voglia di tornare a casa non c'è, decidiamo di fare una leggera deviazione per arrivare a GUARCINO (FR), un piccolo borgo famoso per la produzione di fantastici amaretti.

Lasciamo il camper in un parcheggio ed affrontiamo le ripide viuzze del borgo antico, facendo scorta di amaretti e di altre prelibatezze locali.

Verso sera imbocchiamo di nuovo l'autostrada e questa volta (sul serio) si rientra a casa.

BUONI VIAGGI A TUTTI.

 

 

 

 

Camperland sas Di Marco Di Battista p.iva 00954960571 - privacy - cookie